Masseria San Magno

Masseria San Magno è la concretizzazione di un progetto nato dal desiderio di giovani estimatori della cultura agricola della terra di origine, delle sue produzioni vinicole ricche di gusto e di storia; è il luogo dove giovani mani creano e lasciano in ogni istante segni tangibili del proprio amorevole passaggio attraverso la cura dei vigneti e la trasformazione delle uve in vino.

Una cantina completamente ristrutturata, seppure ne siano stati preservati struttura e materiali originali risalenti al XIX secolo, accoglie e culla le uve di vitigni autoctoni pugliesi, fra cui spiccano Nero di Troia, Pampanuto e Bombino bianco, da cui hanno origine i vini rossi, bianchi e rosati Masseria San Magno.